// Supply ads personalization default for EEA readers // See https://www.blogger.com/go/adspersonalization adsbygoogle = window.adsbygoogle || []; if (typeof adsbygoogle.requestNonPersonalizedAds === 'undefined') { adsbygoogle.requestNonPersonalizedAds = 1; }

lunedì 11 ottobre 2021

PANINI AL LATTE SOFFICI A LIEVITAZIONE NATURALE


Panini piccoli soffici dentro un cestino coperto con un tovagliolo bianco. Alcuni panini sono farciti con salame.


Adoro i paninetti soffici e adoro provare e riprovare varie ricette per arrivare ai burger buns perfetti e questi per me potrebbero esserlo proprio, ma sono perfetti anche come semplici paninetti semi-dolci da buffet  da farcire sia con il dolce che con il salato. Io li ho provati sia con crema al cioccolato che con il salame ed erano favolosi...il mr M. invece ha optato con tonno di Carloforte, pomodori e maionese 😂
Io vi consiglio proprio di provarli perché vi innamorerete anche voi del gusto e sofficitá 😍
Ho preso ispirazione da una ricetta del libro di Autumn baking ma come sempre poi mi sono ritrovata a stravolgerla completamente, sia mai che non cambi le ricette io 😜

PANINI AL LATTE SOFFICI A LIEVITAZIONE NATURALEINGREDIENTI
  • 360g di farina ( io farina per brioche w 310)
  • 25g di zucchero
  • 155g di latte
  • 1 uovo piccolo
  • 7g di sale
  • 140g di licoli
  • 30g di burro 

Inserite tutti gli ingredienti, tranne il licoli e il burro, nella ciotola dell'impastarice e impastate per qualche minuto fino ad ottenere un composto omogeneo. Fate riposare 10-15 minuti e incorporate il licoli, infine il burro morbido.
Incordate l'impasto, vi consiglio sempre di fare la prova velo. 
Date un giro veloce di pieghe e trasferite l'impasto in un contenitore graduato. Fate lievitare fino al raddoppio. 
Formate i panini, io 12 da 63g ciascuno, e disponeteli in una teglia coperta di carta forno. Fate partire la lievitazione poi potete mettere in frigo come ho fatto io per 8 ore.
Fate acclimatare e raddoppiare se non sono cresciuti in frigo.
Spennellate con dell'olio o burro fuso, cospargete con i semi di sesamo e cuocete a 170ºC per circa 20-25 minuti o fino a quando sono ben dorati. 
Nota: Potete anche evitare il passaggio in frigo se utilizzate una farina piú debole, oppure mettere l'impasto in frigo durante la prima lievitazione. 
Nota 2: se non avete il licoli potete sostituirlo con la stessa quantitá di poolish  (fatto con 70g di acqua, 70g di farina e 1g di lievito di birra fresco)

Paninetti con semi di sesamo farciti con salame



SHARE:

Nessun commento

Posta un commento

Lascia un commento

Blogger Template by pipdig