giovedì 1 aprile 2021

TORTANO NAPOLETANO

tortano napoletano


Il Tortano Napoletano è una ciambella rustica che, assieme al Casatiello, è una delle ricette Pasquali più preparate e conosciute della cucina partenopea. Nasce nella tradizione più remota della cucina povera, di quella fatta di pochi ingredienti che in occasione delle feste venivano combinati tra loro, in base alle stagionalità e alle disponibilità. La sua forma a ciambella è legata alla simbologia pasquale, ricorda la corona di spine di Cristo nella sua passione. Il grano dell’impasto invece é simbolo di sostentamento,le uova i simboli primordiali della nascita del mondo.
Chiedo umilmente scusa ai Campani per aver diciamo rivisitato la loro ricetta. Quest'anno avevo voglia di provare o il Casatiello o il Tortano Napoletano mai mangiato prima. Ho letto tante ricette online ed erano tutte diverse quindi ho fatto un po' di testa mia, come sempre d'altronde 😜. Questa volta ho usato la mia pasta madre super arzilla per la produzione delle colombe. Avrei potuto osare con un ripieno piú abbondante ma é veramente goloso anche cosí. Mollica soffice e gustosa, insomma una vera goduria da rifare ogni anno! 

INGREDIENTI 

  • 500g di farina forte 
  • 150g di pasta madre al raddoppio 
  • 80g di strutto
  • 25g di olio extra vergine di oliva
  • 10g di sale
  • 260g di acqua
  • Pepe a piacere 
  • 80g di formaggi misti
  • 100g di salumi (prosciutto cotto, mortadella, salame)
  • 3-4 uova soda

Nella ciotola dell’impastatrice versate tutta la farina, l’acqua e la pasta madre a pezzi.


Lavorate l’impasto, quando é quasi incordato aggiungete il sale con l’olio extra vergine di oliva.

Continuate fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo. Incorporate lo strutto in più riprese e con l’ultima aggiunta inserite anche il pepe. 


Fate riposare l’impasto coperto a campana per 10 minuti. Formate una palla e trasferite in un contenitore graduato. 

Lasciate lievitare a 26-28ºC fino al raddoppio. 


Sgonfiate l’impasto lievitato e stendete ad uno spessore di circa 1cm. Cospargete su tutta la superficie salumi, formaggi e uova sode tagliati a dadini.


Arrotolate delicatamente, sigillate bene le chiusure e trasferite in uno stampo piuttosto grande leggermente unto con lo strutto.


Fate lievitare nuovamente fino al raddoppio e cuocete nel forno statico a 180ºC per circa un’ora o fino a quando raggiunge 94ºC al cuore. 

TORTANO NAPOLETANO 

tortano napoletano

tortano napoletano

 

SHARE:

4 commenti

  1. Ciao Nicoletta
    Posso sostituire la pasta madre con poolish di 75 gr farina e 75 gr acqua e lievito?
    Se si, quanto lievito e per quanto deve lievitare il poolish?

    Grazie!!!
    Ciao, Silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Silvia, se vuoi fare un poolish devi pero' ribilanciare i liquidi o la farina. Puoi aggiungere semplicemente 3-5g di lievito di birra fresco e fare un impasto diretto.

      Elimina
  2. Ciao Nicoletta,
    Volendo sostituire la pasta madre, posso farlo con poolish 75 gr farina e 75 gr acqua? E se si quanto lievito di birra? Per quanto tempo far lievitare?
    Grazie mille!!
    Ciao,Silvia

    RispondiElimina
  3. ciao Nicoletta! pensi si possa sostituire la PM con il Licoli?
    grazie e buona pasqua!

    RispondiElimina

Lascia un commento

Blogger Template by pipdig