venerdì 3 luglio 2020

FOCACCIA DEL CONTADINO


Potevo io non provare la ricetta tormentone dell'estate 2020?
Giammai!!! Appena ho letto nel gruppo di facebook del maestro Antonio Chiera la sua ricetta della focaccia del contadino mi sono fatta tentare! Io adoro la focaccia, piu' del pane anche durante i pasti. Ma dubito esista qualcuo a cui non piace la focaccia. Un poco unta, soffice, bella alveolata, golosa....insomma io non so e non voglio resistere. Spero queste foto vi convincano sulla bellezza di questa focaccia, potete guardare un video step by step sul mio canale igtv di instagram e vedrete quanto e' facile prepararla!
Io ho fato due leggere modifiche alla ricetta originale del maestro riducendo la quantitá del poolish e aggiungendo poca acqua in piú nell'impasto. Non vedo l'ora di poterla rifare perché e' una ricetta meravigliosa!

FOCACCIA DEL CONTADINO INGREDIENTIPoolish
  • 400g di farina w280
  • 400g di acqua
  • 1g di lievito di birra
Impasto
  • tutto il poolish
  • 200g di farina (io mix di farina con farro w220)
  • 15g di acqua ( solo se l'impasto dovesse risultare troppo teso)
  • 5g di malto diastasico
  • 15g di sale 50g di olio evo
Preparate il poolish mischiando velocemnte acqua, lievito e farina. Coprite e lasciate a 18ºC per 8 ore e poi in frigo per 12-16 ore. Io ho lasciato 5 ore a 20ºC e 18 ore in frigo a 5ºC. Nota: Se in casa avete troppo caldo fate partire la lievitazione e mettete in frigo dopo 1-2 ore.
Il giorno dopo impastate il poolish con la farina e il malto fino ad incordare l'impasto poi unito il sale e l'olio poco alla volta. 
Trasferite in un contenitore leggermente oleato e fate lievitare fino al raddoppio.
Trasferite l'impasto sulla teglia leggermente oleata, allargate l'impasto delicatamente allungadolo con le mani e fate lievitare nuovamente, nel frattempo riscaldate il forno.io ho usato una teglia 33x28cm e una piccola dal diametro di 24cm.
Prima di infornare condite la focaccia con olio, rosmarino o quello che preferite, praticate le tipiche fossette, versate con le mani un poco di acqua, un poco di sale e cuocete a 230ºC fino a doratura, circa 15-20 minuti. 



SHARE:

3 commenti

  1. Ciao Nicoletta... l'ho vista ieri su IG.. e attendevo la ricetta bella completa! La salvo.. è bellissima proprio!!! baci e buon w.e. :-D

    RispondiElimina
  2. Che spettacoloooooo, sicuramente da provare, applausi, applausi, applausi!

    RispondiElimina
  3. Finalmente sono riuscita a pubblicarla nel mio blog.. ripeto troppo buona!!!!

    RispondiElimina

Lascia un commento

Blogger Template by pipdig